Main Menu

L’agenda digitale degli anziani

Nonni su Internet

L’agenda digitale degli anziani

L’agenda digitale degli anziani

All’industriale Feltrinelli di Milano riparte Nonni su Internet

Tra pochi giorni all’istituto tecnico industriale Giacomo Feltrinelli di Milano, guidato dal dirigente Danilo Guido, riparte il progetto Nonni su Internet, il programma di alfabetizzazione digitale per la terza età che aiuta le persone più anziane a navigare nella rete e familiarizzare con le più moderne tecnologie di comunicazione.

Sul sito della scuola sono disponibili le informazioni per iscriversi al percorso. Le iscrizioni sono aperte fino a esaurimento dei posti disponibili e in caso di rinuncia di qualche partecipante sono chiamati altri nonni anche a corso già avviato (si parte il 17 gennaio).  

Nonni su Internet conferma la grande attenzione di Fondazione Mondo Digitale ai progetti di responsabilità sociale e la sensibilità ai temi delle pari opportunità di accesso ai nuovi servizi. L’iniziativa ha il duplice obiettivo di favorire la vita attiva della generazione di terza età e agevolare l’inclusione dei cittadini nella transizione dall’economia tradizionale a quella digitale”, spiegano sul sito della scuola alle famiglie.

I corsi di formazione si basano sul modello di apprendimento intergenerazionale e si tengono nei laboratori di informatica dell’ITIS Feltrinelli di Milano. I docenti coordinatori sono Paolo Acunzo ed Elisabetta Corbellari.

Il programma prevede sette lezioni della durata di un’ora e trenta minuti ciascuna. I cittadini di età superiore ai 65 anni sono affiancati da studenti (con ruolo di docente), uno per ciascun allievo, per condividere con gli anziani le competenze necessarie per usare le nuove tecnologie. Sono previsti due corsi (previa iscrizione) e il numero massimo dei partecipanti per ogni corso è di 15-20 nonni.

Il progetto conferma “il contributo vincente dei giovani nel combattere l’esclusione sociale e tecnologica degli italiani over 65”.

Le lezioni trattano gli aspetti base di introduzione all’uso del personal computer, di conoscenza dei programmi e delle opportunità offerte da internet, con particolare attenzione ai servizi rivolti ai cittadini fruibili direttamente dal web: accesso all’informazione, servizi per la salute, pagamenti elettronici, acquisti sul web (e-commerce).

Per aiutare i giovani tutor ad affrontare l'appassionante sfida, Eleonora Curatola ha curato un simpatico Diario di bordo, da tenere sempre con sé.

 

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

Le nostre campagne

Campagna volontari della conoscenza

La conoscenza è una ricchezza, condividila!

Lo spot ufficiale della campagna di adesione alla rete dei volontari della conoscenza. Grazie all’esperienza maturata con il modello di apprendimento intergenerazionale che la Fondazione Mondo Digitale promuove in Italia...

I nostri progetti